Firma elettronica dei documenti

Validità della firma elettronica nell’Unione Europea

 Immagine Unione Europea
Raffaella Torriero

Raffaella Torriero

Customer Success Officer @Yousign

Illustration: Théo Mailharraincin

Come funziona la firma elettronica nell’Unione Europea? La firma elettronica è legale ovunque?

Se sei un imprenditore potresti farti queste domande perché nutri un’ambizione internazionale; in quanto individuo, perché potresti dover firmare, o far firmare, un documento all’estero.

Per avere una risposta leggi questo articolo, ti ruberemo solo 5 minuti del tuo tempo!

eIDAS e la validità della firma elettronica

La firma elettronica è un processo informatico che unisce strutture legali e tecniche per consentire una valida autenticazione e una prova di consenso sui documenti digitali

La firma elettronica deve soddisfare un determinato numero di criteri, i cui principali sono: 

1️⃣ autenticazione delle parti firmatarie, 
2️⃣ prova del consenso delle parti firmatarie,
3️⃣ sigillo elettronico sui documenti firmati per garantirne l’integrità.

Il regolamento eIDAS (Electronic IDentification And Trust Services), applicato in tutta l’Unione Europea dal 2016, definisce sia l’ambito che le condizioni necessarie per avere delle firme elettroniche legali.

La firma elettronica non è solo un’immagine, ma corrisponde a “dati in forma elettronica, acclusi oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici e utilizzati dal firmatario per firmare”(regolamento eIDAS).

La firma scansionata, al contrario, rappresenta l'immagine digitale di una firma autografa e offre meno protezione rispetto alla firma elettronica a livello legale!

Yousign e il regolamento europeo eIDAS

Yousign è una soluzione di certificazione della firma elettronica che consente di firmare elettronicamente un documento rispettando i requisiti del regolamento eIDAS di cui sopra:

  • registrato nell’elenco dei fornitori di terze parti certificati dell’Unione Europea
  • certificato dall’Agence Nationale de Sécurité des Systèmes d'Information francese (ANSSI) come fornitore di servizi fiduciari qualificati e riconosciuto a livello europeo

🔒 I nostri certificati di conformità: 

Certificato di firma elettronica
Certificato qualificato per la firma elettronica

Valore legale nei diversi paesi target di Yousign

1. Come funziona a livello dei diversi Stati membri dell’Unione Europea?

Ogni Stato membro dell’Unione Europea ha recepito ed integrato il regolamento eIDAS nel proprio diritto nazionale.

Ogni singolo Stato è anche responsabile dell’identificazione dei fornitori di servizi fiduciari qualificati ai sensi del regolamento eIDAS e del rilascio di una certificazione riconosciuta a livello europeo. 

Come scritto sopra, Yousign è registrato nell’elenco di fornitori di terze parti certificati dell’Unione Europea.

Pratico: consulta questo articolo per saperne di più sul valore legale della firma elettronica nell’Unione Europea [English version].

Il regolamento europeo eIDAS stabilisce tre livelli di firma elettronica in base al relativo livello di sicurezza e alle fasi di verifica dell’identità del firmatario:

  • firma elettronica semplice: corrisponde al primo livello di sicurezza e di riconoscimento legale della firma di un documento;
  • firma elettronica avanzata: offre un livello di sicurezza più elevato in quanto deve soddisfare criteri di verifica dell’identità più rigorosi;
  • firma elettronica qualificata: è il livello più alto della sicurezza per una firma elettronica; soddisfa vincoli normativi in termini di modalità di verifica dell’identità del firmatario e di protezione della chiave di firma.

N.B. : la firma qualificata è l’unica ad avere un valore probatorio nell’Unione Europea, al pari della firma autografa.

2. Quali sono le specificità nazionali?

La firma elettronica può essere applicata a tutte le professioni e attività di settore

All’interno dell’Unione Europea si può firmare elettronicamente la maggior parte dei documenti comuni, come i contratti commerciali, i contratti di lavoro o le locazioni immobiliari.

Germania 🇩🇪

Quadro giuridico: legge sui servizi fiduciari e § 125 e 126 del Codice civile tedesco.

Autorità competenti: Ufficio federale per la sicurezza delle informazioni (BSI) e Agenzia federale di regolamentazione delle reti per l’elettricità, il gas, le telecomunicazioni, la posta e le ferrovie (BNetzA).

ECCEZIONI

I seguenti documenti non possono essere firmati elettronicamente:

  • gli atti notarili 

- documenti relativi al diritto di famiglia e di successione (es.: contratto di eredità, contratto di matrimonio);
- contratti di acquisizione o trasferimento di beni immobili;
- redazione di statuti societari e vendita delle azioni di una società a responsabilità limitata.

  • I seguenti documenti manoscritti

- prodotti bancari di tipo “Schuldschein”;
- documenti di garanzia;
- contratti di lavoro temporaneo, contratti di lavoro a tempo determinato, lettere di licenziamento.

👉 Per maggiori informazioni leggi il nostro articolo sulla validità della firma elettronica in Germania, oltre alla nostra pagina dedicata ai diversi casi d’uso possibili con Yousign.

Italia 🇮🇹

Quadro giuridico: Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e Decreto legislativo n.179 (CAD 3.0) del 26 agosto 2016.

Autorità competenti: AgID (Agenzia per l’Italia Digitale).

ECCEZIONI

L’articolo 1350 del Codice civile italiano limita l’uso della firma elettronica per alcuni documenti che richiedono un processo notarile o note manoscritte:

  • contratti di acquisizione o trasferimento di beni immobili o qualsiasi modifica ad essi correlata e risoluzioni di accordo relative a controversie sul trasferimento di beni immobili;
  • contratti di affitto di una durata superiore a 9 anni;
  • contratti di cessione di beni aziendali e risoluzioni di accordo relative a controversie sulla cessione di tali beni;
  • contratti di credito al consumo.

👉 Per maggiori informazioni leggi il nostro articolo sulla validità della firma elettronica in Italia, oltre alla nostra pagina dedicata ai diversi casi d’uso possibili con Yousign.

Francia 🇫🇷  

Quadro giuridico: articoli 1366 e 1367 del Codice civile francese. 

Autorità competenti: l'ANSSI è l’ente di riferimento in Francia per la firma elettronica.

👀 Maggiori dettagli nel nostro articolo dedicato.

ECCEZIONI

Due categorie di scritture private (articolo 1175 del Codice civile francese):

  • diritto di famiglia e successione;
  • contratti di fideiussione tra privati (es.: pegni su beni mobili e su crediti).

Tutti gli altri atti autentici e scritture private possono essere firmati con firma elettronica.

 Per maggiori informazioni leggi il nostro articolo sulla validità della firma elettronica in Francia, oltre alla nostra pagina dedicata ai diversi casi d’uso possibili con Yousign.

---

❓ Hai altre domande?

Il nostro team di esperti sarà lieto di aiutarti!

Vuoi provare la soluzione Yousign? Richiedi la tua prova gratuita di 14 giorni! 👇

Prova gratuita Yousign Prova gratuita Yousign