Firma elettronica dei documenti

Assicurazioni, digitalizzazione e firma elettronica: a che punto siamo?

digitalizzazione dell'assicurazione

Fabian Stanciu

Country Manager Italy @Yousign

Illustration: Mélusine Vilars

Il settore assicurativo sta conoscendo un periodo di grande trasformazione digitale. L’emergenza dettata dalla pandemia Covid-19 ha accelerato il cambiamento in un mondo - quello delle assicurazioni - che era ancora fermo, soprattutto in Italia, a un approccio molto tradizionale. Storicamente, infatti, la maggior parte dei prodotti assicurativi venivano venduti “faccia a faccia”, dopo aver visitato una o più volte gli uffici sul territorio dei grandi assicuratori o dell’agenzia assicurativa di fiducia.

La pandemia fa cambiare le abitudini: il 54% dei clienti cerca e sceglie la propria assicurazione online.

Con la pandemia, però, le abitudini sono cambiate, e il 54% dei clienti oggi cerca e sceglie la propria assicurazione tramite canali diretti o digitali. Arrivando spesso a concludere il processo online e da remoto, fino a firmare la polizza elettronicamente.

Il dato viene da un recente report della società di consulenza McKinsey che traccia le linee guide per affrontare il prossimo futuro delle assicurazioni. Tra queste, ovviamente, anche un processo di digitalizzazione che riguarda tutta la filiera, dai grandi gruppi fino agli agenti sul territorio. Infatti - oltre all’innovazione di prodotto e all’importanza dei dati, che permetteranno di personalizzare la proposta dei prodotti assicurativi sulle esigenze e la storia del singolo cliente - molti dei cambiamenti riguarderanno la struttura distributiva delle polizze. E quindi il modo in cui le assicurazioni vengono trovate - e firmate - dall’utente finale.

Assicurazioni, il futuro è nell’integrazione tra fisico e digitale.

In questo senso, il futuro delle assicurazioni si giocherà sull’integrazione tra il mondo fisico e quello digitale: i professionisti sul territorio (agenzie assicurative, intermediari e broker) rimarranno in prima linea e continueranno a svolgere un ruolo fondamentale nel raggiungere i clienti, ma dovranno aggiornarsi e dotarsi degli strumenti digitali necessari per entrare in contatto con i propri clienti. I grandi gruppi assicurativi, da parte loro, dovranno aiutare gli agenti assicurativi in questo processo, fornendo loro da una parte dei sistemi integrati (automazione, videochat, chat e firma elettronica) per migliorare l’efficienza e la comunicazione, e dall’altra informazioni (analisi avanzate e lead digitali) per migliorare l’offerta di prodotto.

Chat, videochat e firma elettronica: ecco l’infrastruttura digitale indispensabile per portare le assicurazioni online

Le nuove interazioni digitali (chat, videochat e firma elettronica) avranno la capacità di ridurre i costi di acquisizione dei clienti fino al 50%, generando dal 5 al 10% di nuovi premi.

Il sondaggio McKinsey ha rilevato che durante la pandemia "generare lead" e "costruire relazioni con i clienti da remoto" sono state le due maggiori sfide affrontate dagli agenti; e che, nello stesso periodo, questi agenti dedicavano più tempo al servizio clienti e all'amministrazione rispetto a prima. Per questo le compagnie di assicurazione dovranno investire in modo significativo nell'infrastruttura digitale e porre la distribuzione al centro della propria analisi.

Come Yousign sta cogliendo la sfida della digitalizzazione del settore assicurativo per aiutare compagnie assicurative e agenti a firmare polizze e assicurazioni da remoto.

Sin dal suo ingresso sul mercato italiano, Yousign ha individuato il settore assicurativo come uno tra quelli che più possono beneficiare dell’impatto positivo di uno strumento di firma elettronica avanzato, realizzato specificatamente per il mercato europeo in accordo a tutte le normative vigenti. E che permetta all’utente finale di concludere con successo, in modo completamente legale e sicuro, la firma di una polizza direttamente dal suo smartphone, in meno di un minuto, semplicemente con un “tap”.

Le soluzioni di firma elettronica per compagnie assicurative, agenzie, intermediari e broker

Per questo Yousign ha sviluppato due soluzioni:

  • Un pacchetto API destinato ai grandi gruppi assicurativi, che possono così integrare la firma elettronica direttamente all’interno dei propri sistemi informatici (CRM o DMS), e poi fornirla alla propria rete distributiva sul territorio abilitandone, quindi, la digitalizzazione.
  • Una soluzione di firma elettronica in cloud rivolta direttamente alle agenzie assicurative, agli intermediari e ai broker sul territorio, che possono di fatto permettere ai propri clienti di firmare online e da remoto le polizze e tutti i documenti di pre-contrattualistica.

Concludere una procedura di firma con Yousign è semplicissimo: basta caricare il pdf del documento sulla piattaforma, determinare il flusso approvativo e quindi inviare la pratica via app al firmatario; per apporre l’autografo sul documento, basterà cliccare sul link ricevuto, leggere i documenti e firmare inserendo il codice OTP ricevuto via SMS. Inoltre, a differenza della Firma Digitale, l’uso è immediato e non c’è necessità di installare alcun software o avere uno strumento fisico quale Smart Card o Chiavetta USB per firmare.

In tutti i casi, la sicurezza è garantita da un processo di firma certificato grazie all’autenticazione a più fattori (info di contatto, codice OTP, verifica dell’identità), all’integrità garantita (un documento firmato è sigillato e protetto crittograficamente) e un dossier di prova con marcatura temporale (file di prova generato e archiviato automaticamente).

Scopri la firma elettronica durante una demo!

demo firma elettronica demo firma elettronica