Tendenze

HR e Digitale: come la tecnologia sta cambiando il mondo delle risorse umane

HR e Digitale

Fabian Stanciu

Country Manager Italy @Yousign

Illustration: Mélusine Vilars

La rivoluzione in chiave tecnologica delle risorse umane non è più un trend ma una realtà consolidata, e impatta tutte le aree normalmente raccolte sotto il generico cappello di “HR”. Secondo un recente sondaggio condotto dalla società di consulenza PWC su 600 leader HR, infatti, la tecnologia è considerata il fattore chiave per risolvere problemi emergenti in ambito ricerca, selezione e onboarding del personale (58%), sviluppo delle persone (43%), miglioramento dell’esperienza del dipendente (42%), miglioramento della collaborazione (40%), pianificazione strategica (38%) e inclusione (34%). Il tutto in chiave di controllo dei dati e automazione.

Il valore dell’ “HR Tech”? Fino a 32 miliardi nel 2027

Così, anche a causa della pandemia, l’HR si trasforma progressivamente in “HR Tech” e, in questa metamorfosi, cresce: secondo Fortune Business Insight, il mercato della “Gestione del capitale umano” può arrivare a vale 32 miliardi a livello globale, con un tasso di crescita annuo del 9,3%. E, naturalmente, un dominio delle aziende con base tecnologica.

Parola alle tech company: dal lavoro da remoto all’ufficio flessibile, come sta cambiando la gestione dei dipendenti?

La trasformazione tecnologica sta attraversando tutta la filiera dell’HR: selezione del personale, processo di assunzione e onboarding, pagamenti e cedolini e gestione degli spazi di lavoro, ormai sempre più ibridi e flessibili. Per ciascuno di questi “momenti” del processo, racconteremo l’esperienza diretta di una startup che sta contribuendo ad innovare gli attuali processi, grazie alla tecnologia.

Per la selezione del personale, Gianmarco Savi racconterà come Jobtech ha introdotto soluzioni di ricerca e selezione, somministrazione e staff leasing digitali all’interno del panorama italiano.

Per il processo di assunzione e onboarding da remoto, Fabian Stanciu di Yousign spiegherà come la firma elettronica permette di completare un’assunzione interamente da remoto, migliorando la produttività del dipartimento HR e un onboarding soddisfacente per il nuovo team member.

Per l’automazione di pagamenti e cedolini, Ernesto Barabino porterà l’esperienza Europea di Payfit nell’automazione delle buste paghe, del payroll e della gestione amministrativa dei dipendenti.

Per la gestione dell’ufficio ibrido e diffuso, Riccardo Suardi racconterà come Nibol sta migliorando la gestione degli spazi di lavoro tra le nuove esigenze di sicurezza e flessibilità e l’integrazione di smart working e lavoro da remoto.

Per iscriverti al webinar clicca qui 👇