Tendenze

Come migliorare la Customer Experience dei clienti e acquisirne di nuovi con il Digital Onboarding

Patricia Boateng

Patricia Boateng

Content manager Italy

Illustration: Alexandre Bohin

Che tu lavori nel settore assicurativo, finanziario o nei servizi pubblici, devi sapere che un onboarding digitale efficiente è un fattore chiave essenziale nello sviluppo di qualsiasi tipo di business per garantire un buon rapporto impresa-cliente. 

Questo processo totalmente digitalizzato, se eseguito nel migliore dei modi, porta numerosi vantaggi e benefici tanto al cliente quanto alla tua azienda. Vuoi Saperne di più? Continua a leggere! In questo articolo ti spieghiamo dettagliatamente in cosa consiste, quali sono le sue caratteristiche e come procedere. Buona lettura! 

Sommario:

  • Che cos’è il digital onboarding
  • Come funziona?
  • I vantaggi per il cliente e per l’azienda
  • Yousign, la soluzione che stavi cercando

Che cos’è il digital onboarding

Partendo dalle basi, che cos’è l’onboarding digitale e a cosa serve? Onboarding è un termine utilizzato per indicare l’atto di “salire a bordo” mentre digital indica ovviamente la maniera digitale con cui viene eseguito. E’ una procedura che riguarda qualsiasi tipo di azienda al momento di accogliere un nuovo dipendente o un cliente. 

Come avrai capito, per effettuarlo bisogna ricorrere a soluzioni digitali al fine di raccogliere efficientemente le informazioni necessarie e velocizzare il più possibile i processi e l’apprendimento delle informazioni. Lo scopo del digital onboarding, infatti, è quello di raccogliere a distanza -rapidamente- dati anagrafici, documenti d’identità e firme elettroniche di chi vuole sottoscrivere un servizio. Inoltre, dovendo rispettare una serie di norme, avrai la sicurezza che i dati personali saranno controllati, certificati e validati legalmente. Avrai quindi zero rischi di incappare in truffe o false identità.

Per rafforzare ulteriormente la procedura ci si puo’ servire di diversi strumenti. Si utilizzano per esempio dei device muniti di telecamera, si ricorre al riconoscimento biometrico o si adottano tecnologie avanzate come l'Intelligenza Artificiale. In questo modo tutelerai non solo i dati del cliente, ma anche gli interessi del tuo business. 

Il digital onboarding è ovviamente diverso dall’Onboarding sul posto di lavoro e l’Onboarding Semi-On-Site:

  • Onboarding sul posto di lavoro: consiste nel recarsi in ufficio e dimostrare la propria identità personalmente, tramite un documento di riconoscimento in corso di validità.
  • Onboarding Semi-On-Site: il cliente riceve digitalmente i documenti dall’azienda, li compila e firma da casa e successivamente si reca in ufficio per depositarli. 

Come funziona?

Gli step del digital onboarding sono essenzialmente tre: 

  1. Raccolta dei dati anagrafici e della documentazione richiesta
  2. Verifica delle informazioni ricevute
  3. Verifica della validità della documentazione 

Nonostante sembrino dei passaggi semplici, il risultato finale varia notevolmente a seconda del modo con cui vengono eseguiti. Per aiutarti ad organizzarti al meglio, ti forniremo quindi alcune best practice da applicare:

  • Prima di tutto assicurati di offrire la miglior Customer Experience al tuo cliente, facendolo sentire davvero al centro dell’intero processo. Concentrati quindi sui suoi bisogni e necessità. Ciò potrebbe incentivarlo ad usufruire nuovamente dei tuoi prodotti o servizi. 
  • Offri al cliente la possibilità di scegliere il dispositivo e la modalità con cui eseguire il riconoscimento d’identità. Con Yousign, per esempio, potrà scegliere se firmare ed identificarsi con un codice OTP o se utilizzare la FEA. 
  • E’ ugualmente fondamentale offrire al cliente una soluzione di firma elettronica semplice, pratica, veloce e legalmente riconosciuta, evitando così possibili complicazioni che potrebbero sorgere effettuando tutto il processo a distanza.
  • Automatizza l’intero processo per rendere ogni step semplice, dall’inserimento dei dati alla firma dei documenti. Potresti usare sistemi di riconoscimento biometrico o soluzioni più avanzate come l’Intelligenza Artificiale. 
  • Non bisogna trascurare l’ultima fase, ovvero fornire velocemente al cliente il servizio o l’accesso all’account per cui ha avviato il digital onboarding e firmato. Dei tempi d’attesa troppo lunghi potrebbero rovinare l’intero procedimento. 

I vantaggi per il cliente e per l’azienda

A godere dei benefici di un onboarding totalmente digitale è tanto il cliente quanto l’azienda. I vantaggi sono infatti molti. Basti pensare in primis non alla diminuzione, bensì all’eliminazione della carta, del toner e dello spazio fisico in cui conservare i documenti, e della conseguente riduzione dei costi. A diminuire sono anche i prezzi di acquisizione della nuova clientela grazie per l’appunto all’automazione dei processi. 

Un digital onboarding conforme alle normative internazionali e al GDPR ti permetterà inoltre di erogare certificati di firma elettronica legalmente vincolanti e di integrare e tracciare i tuoi documenti oltre che conservarli a norma digitalmente

Infine, se eseguito nel migliore dei modi, un onboarding digitale puo’ incentivare la fidelizzazione del cliente. Un procedimento semplice, senza intoppi e sicuro, può effettivamente dare motivo al cliente di rimanere fedele all’azienda. 

Yousign, la soluzione che stavi cercando

Dopo aver capito cos’è l’Onboarding digitale ti stai forse chiedendo se esista una soluzione in grado di offrire tutti questi vantaggi e che applica le best practice sopracitate? La risposta è affermativa: esiste e si chiama Yousign!

Yousign è la Saas di firma elettronica che fa indubbiamente al caso tuo. Ti da la possibilità di firmare elettronicamente i tuoi documenti in modo semplice e veloce in pochissimi click. Mette anche a disposizione vari livelli di sicurezza per identificare il firmatario, indispensabile durante il procedimento di onboarding digitale. Per farti alcuni esempi, come menzionato precedentemente, offre l’identificazione col codice OTP o con un documento d’identità. 

Il codice OTP non è nient’altro che una password che riceverai via SMS o e-mail, che dovrai inserire per confermare la tua identità e firmare. La Firma Elettronica Avanzata, invece, prevede il caricamento della tua carta d’identità o passaporto al fine di completare l’autenticazione. 

Come avrai capito, Yousign offre una soluzione al 100% paperless, promuovendo quindi la digitalizzazione e l’archiviazione digitale. Non solo noterai un forte risparmio in termini di costi, ma ti sarà molto più facile reperire un documento informatico. 

Molti di quelli che ora sono diventati nostri clienti hanno voluto lasciare una testimonianza dell’eccellente Customer Experience che hanno ricevuto con Yousign. Leggine alcune in questa pagina

Inizia ora il tuo periodo di prova gratuita di 14 giorni senza impegno!